sabato 5 novembre 2011

il prof. Lucci aka Giovane Pd Pavona (di lavoro, volontariato e di grande sperpero pubblico)

(pubblicata da Marco Lucci il giorno lunedì 19 settembre 2011 alle ore 20.48)

Il 13 settembre certo Marco Risica pubblicò via fb ai suoi 96 contatti una nota provocatoria ("NUN ME TOCCATE LA VIGNA......", potete trovarla sul suo account con foto da samurai. N.d.R.) nei confronti del sindaco Marini. Tutto ok, siamo in democrazioa e il dissenso è consentito, se non auspicabile ai fini di un pepato confronto.

Dopo poco un commento alla nata recità così:

‎"Noi lavoratori Albafor (non schierati) siamo ansiosi di vedere se i suoi validi e svegli under 35 verranno interessati dal piano di ristrutturazione, in particolare attendiamo notizie sul contratto del giovane pd di Pavona..... In effetti noi professionisti over 35, che in molti casi rappresentiamo eccellenze nelle rispettive professioni, non abbiamo curricula ineccepibili....forse perché non hanno etichette di partito."

L'avrete letto nel mio stato fb, mentre ringraziavo dell'attenzione, anche se in realtà ci sono rimasto un po' male perché non hanno fatto i famosi NOMI E COGNOMI. Non sarò così sgarbato io.

C'è chi cade dalla montagna del sapone e si professa osservatore acuto; l'italia funziona così, nessuno se ne scandalizza e tutti ne sono compartecipi. Ce l'imparano da munelli che è così. Non è giusto, lo so, ma secondo la mi analisi antropologica non è nemmeno sbagliato. La realtà, prima di tutto, è.

Faccio però notare alcune cose qui di seguito. Tra i 14 amici del profilo fb di "Lavoratori Albafor" (che ci tiene a sottolineare, non politicizzati!) notiamo: il gruppo consigliare di opposizione La Fenice composto dall'irrequieto Cassabgi Nabil; la consigliere comunale di opposizione Pina Guglielmino; la ex consigliera comunale di centrodestra Cinthia Vercelloni; il segretario Pdl Albano, Consigliere comunale MM Orciuli; lo strillone della Fenice Marco Risica (lo stesso che pubblicò quella nota scherzosa sulla vigna di cui sopra); il consigliere pdL Brunamonti e il padre del medesimo; certo Mascalzone Latitante Latino (?!!?); il noto fake fb filo Pdl Michele Rossi; il consigliere comunale PdL Romeo Giorgi; un simpatizzante de La Destra, paolo Rolletti; un simpatizzante di Alemanno Giovanni, certo cristiano Rafanelli; Daniela e Roberta che non le conosco... forse stanno in mezzo ai ragazzi dell'Albafor davvero!

Oltre a spendere queste quattro righe per questi peracottari della rappresentanza, volevo dire che SI: io lavoro all'Albafor di Cecchina e ho fatto l'anno passato il formatore dei Meccanici, per quanto riguarda la materia d'aula chiamata Storico Sociale. SI: io sono il segretario del Pd di Pavona e dei Giovani Democratici di Albano Pavona Cecchina. Non credo sia vergogna fare entrambe le cose. Tra le soddisfazione della mia ancora breve esistenza (che sempre 27 anni c'ho!!) c'è indubbiamente quello della attiva partecipazione politica nel mio Comune. Sarebbe bello se qualcuno vedesse, anche quello sul mio profilo fb, il mio curriculum vitae. Non c'entra niente coi motivi dell'assunzione, si capisce, non è la laurea in lettere a 23 anni a pesare! Non è nemmeno pienissimo d'altronde, lo segnalo solo per far intendere a chi non mi conosca che tipo di persona sono, di che 'razza' sono, di che pasta son fatto. Io sono un Lucci: ogni buon pavonense sa di che parlo. Non mi faccio una sviolinata, ma sono pur sempre un orgogliosissimo figlio di un camionista (a sua volta figlio di un autotrasportatore, che era figlio di contadino) e di una casalinga. Non solo io lavoro da quando c'ho 14 anni, prima solo l'estate e poi anche durante l'inverno, ma nella mia famiglia portano tutti un camion. Non ho parenti o amici politici, i famosi padrini: io mi sponsorizzo da me, come fa ognuno ogni giorno, mettendomi in gioco tutti i giorni...
Fu così che ho fatto molta esperienza nella mia vita, centomila lavori anche pesanti, e magari pure quella di finire in 5 anni tutti gli esami di triennale e specialistica in Antropologia Culturale. Lo so, sono un paio d'anni che devo dare la tesi Specialistica e non mi riesce di darla, ma quello è un problema emotivo :) perdonatemi. Ma non è questo il punto: cmq c'è chi dirà che i criteri della mia assunzione sono altri: ed è vero, probabilmente; come sono sempre stati sempre altri i criteri, come loro ben sanno, lamentandosi solo perché non è il loro turno. Hanno però, ripeto, tirato la coda al cane sbagliato; io non ho parenti: che parentopoli è? La mia colpa è di essere quello che sono e di propormi e mettermi in gioco per quello che sono. Sponsorizzarmi presso un qualsiasi datore di lavoro per le mie doti e le mie qualità come da 14 anni faccio. La Sora Gersina non s'è mai lamentata (fraschetta Dar Compare, N.d.R). Voi come fate? Vi chiedete i criteri di assunzione della vostra azienda? A prescindere da quali siano, io so che l'Albafor ha scelto me perché sono IO e non perché io sia parente di qualcuno; ha scelto me per quello che sono diventato da solo, per quel che mi sono costruito (cioè me stesso) da solo. Che sia giovane laureato o segretario di partito, l'ho fatto io senza essere prestanome di nessuno, senza essere 'raccomandato' da nessuno, ma studiando alacremente e ottenendo consenso e stima dai compagni. Non sto l' perché sono figlio o parente di qualcuno in particolare.

Tra le altre cose ce n'è una che mi prude di più e vorrei dire alla dirigenza Albafor. Sono proprio degli sperperatori di danaro pubblico!

Io questo lavoro da formatore, nell'anno ormai passato, l'ho fatto veramente con piacere. Io faccio tutto con piacere, dedizione ed entusiasmo... ma credo che non bastino le mie parole per spiegare, trasmettere e far capire a voi lettori di questa nota, il mio lavoro dell'anno scorso. Credo che si possa chiedere direttamente ai meccanici dell'Albafor di Cecchina chi è il prof Lucci; e in fin dei conti la scuola è fatta per i ragazzi, no?. Poi io tifo sempre i ragazzi, in scuola come in politica, forse perché ancora lo sono un po'. Ma se proprio non vi fidate di quelle bestie di studenti che mi son ritrovato, provate a chiedere pure a tutto il personale della scuola: vi risponderanno che io sono quello che arriva sempre con un minuto di ritardo in aula :) e che porta sempre allegria quando entra a scuola :) quello che tiene i ragazzi in aula (o intrattiene quelli che stanno per i corridoi evitando di fargli fare danni!) e quello che li porta fuori a partecipare all'attività sportiva: allenamenti e competizioni. Due squadre di pallavolo maschile e una femminile, due squadre di calcio a 5 maschile. Tutti arrivati in soddisfacienti posizioni. Molti i ragazzi che hanno partecipato all'atletica leggera e molti quelli che hanno partecipato al corso di primo soccorso. Quando non sostituivo un collega in aula, la mia ora di 'disposizione' la passavo coi ragazzi più scapestrati a fare gli allenamenti (diciamocelo: facendo anche respirare un po' i docenti in aula, che v'assicuro che 20 meccanici non sono equiparabili a 40 liceali!!!!). Tutto questo ovviamente non saltando mai le mie ore di aula: portando ovviamente avanti il programma di storia, soprattutto nei terzi dove è un po' più facile :) devo ammetterlo! Perché io sono un po' rincoionito e come sempre mi faccio trascinare e poi va a finire che mi diverto e spesso ho fatto puere qualche ora in più a buffo. Spesso ho fatto pure giri per le officine dove i ragazzi erano in stage, a volte per consegnare "le carte", a volte pure a buffo per vedere come si stavano comportando :) e mica con la macchina aziendale in orario di lavoro. Spesso ho fatto qualche ora di collegio docenti e un po' di scrutinio finale, benché non fosse propriamente richiesto ai "part-time determinati" come me. Come noi. Però stavo là... perché si sa che io mi diverto e mi faccio trascinare. Io direi pertanto di lasciar la prerogativa di decidere chi assumere alla dirigenza e di far valutare il merito di tale scelta da colleghi e studenti: che ne dite? vogliamo fa sta prova?

La verità è che la dirigenza Albafor ha fatto un grosso sbaglio ad assumermi... perché sto lavoro l'avrei fatto pure a gratis! Sono proprio degli sperperatori di danaro pubblico!

il Prof. segretario giovane pd pavona

marcolucci

CHIEDITI SEMPRE COSA E' BENESSERE